Sede Legale:
Via Pietro Micca n.24
28100 - Novara (NO)

info@msai.it

+39 0321 1992118

Una rete importante

Una rete importante

Maradona, l’ex campione del Napoli, oggi allenatore del Dorados, è stato operato d’urgenza all’apparato gastro-intestinale. Dopo un malore l’allenatore è stato ricoverato in una clinica di Buenos Aires. L’intervento, concluso con successo, lascia all’argentino un lungo periodo di riposo.

Uomo intestino raggi x apparato digerenteLa gastroenterologia è una specialità medica che si occupa della diagnosi e del trattamento delle patologie dell’intero tratto gastroenterico, che comprende il tubo digerente, il fegato, le vie biliari e il pancreas. Lo specialista di questo settore della medicina è il gastroenterologo.
Da uno sguardo anatomico, seguendo il percorso del cibo, si parte dalla cavità orale dove il cibo viene meccanicamente tritato e mescolato grazie ai denti, la lingua  e umidificato grazie alle ghiandole salivari. Si prosegue passando per la faringe, l’esofago e si arriva al fegato. Questo organo è fondamentale per la digestione dei lipidi e funge da deposito di nutrienti. Dal fegato si giunge allo stomaco dove si ha la scissione chimica dei materiali, attraverso le sue varie contrazioni e enzimi. L’organo sottostante è il pancreas, decisivo per la secrezione di tamponi, enzimi e ormoni. Infine l’intestino che si divide in tenue che interessa l’assorbimento e crasso che prepara all’eliminazione.

Le patologie possono interessare i vari tratti del tubo digerente:

  • esofago: esofagite, tumore, varici esofagee. La gastroscopia è un esame fondamentale per l’indagine di questo tratto del tubo digerente;
  • cardias: ernia iatale, reflusso
  • stomaco: ulcera, tumore, gastrite
  • duodeno: ulcera, patologie del piloro, polipi
  • intestino tenue: malassorbimento, polipi, tumore
  • colon: polipi, tumore, colite, morbo di Crohn, diverticolosi, spasmi, disturbi cinetici
  • retto: tumore, rettocolite
  • ano: tumore, emorroidi.

Le patologie del fegato e delle vie biliari sono generalmente piuttosto gravi:

  • epatite A, B, C o da farmaci
  • cirrosi
  • insufficienza epatica
  • patologie delle vie biliari: litiasi, colecistite, tumore.

Per affezioni pancreatiche si intendono le patologie a carico del pancreas o conseguenti alle disfunzioni di quest’organo: pancreatite, tumore, insufficienza pancreatica (funzione esocrina, cioè quella che consiste nel produrre e riversare nell’intestino il succo pancreatico).

 

MelagranaLa melagrana contro l’infiammazione

I ricercatori dell’Institute for Stem Cell Biology and Regenerative Medicine di Bangalore, in India, e dall’Università di Louisville, negli Stati Uniti, svelano come l’urolitina A contenuta nella melagrana possa mitigare le malattie infiammatorie intestinali. Il meccanismo trova ampia collaborazione da parte del bifidobacterium pseudocatenulatum, a dimostrazione di quanto sia sempre più  importante alimentare al meglio la nostra flora intestinale.

 

Batteri-dei-Caraibi_012019Batteri dei Caraibi

Una lussuosa nave da crociera, diretta ai Caraibi, è stata teatro di una gastroenterite che ha colpito ben 475 passeggeri e parte dell’equipaggio. La causa dell’epidemia un’intossicazione alimentare non ancora identificata.

 

esofagoUn nuovo esofago

Un successo all’ospedale Regina Margherita di Torino dove una bambina di 3 anni può finalmente mangiare grazie alla ricostruzione dell’esofago. Una malformazione congenita aveva impedito lo sviluppo di un tratto di esofago impedendo pertanto una normale nutrizione alla neonata. L’esito positivo, dopo non poche complicazioni, ha permesso alla piccola di poter cominciare a recuperare l’uso della bocca.

Share

Recommended Posts